Ieraci Bio, Anna Maria

ieraci@unina.it

Nata a Gioiosa Ionica (RC), si è laureata in Lettere Classiche nell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, dove è ricercatrice di Letteratura Greca. Ha insegnato Filologia Bizantina dal 1994-95 al 2002-2003 nella Università degli Studi della Calabria; dal 2002-2003 è docente di Letteratura Greca nella Università degli Studi di Napoli “Federico II” (Corso di Laurea in Filosofia), dove è membro del collegio dei docenti del Corso di Perfezionamento in Lingue e Letterature Classiche sin dalla sua istituzione. Ha insegnato nella Université “Marc Bloch” di Strasburgo nel febbraio 2007, nel quadro del Programma Socrates/Erasmus (Teaching Staff). È membro della Association pour l’Encouragement des Études Grecques (Société des Belles Lettres, Paris) e della UMR 8167 “Orient et Méditerranée” della Université de la Sorbonne – Paris 4. È socio fondatore della “Associazione Italiana di Studi Bizantini” e membro del Consiglio Direttivo (tesoriere); socio della “Associazione Italiana di Studi Tardoantichi”; membro dell’AFMA (Archivio filologico per la medicina antica”; redattrice della rivista Koinwniva (anni 1986-1999); redattrice della rivista Galenos. Rivista di filologia dei testi medici antichi. Ha ottenuto la menzione speciale al “Premio Napoli” 1996 per le Scienze filologiche.

Progetti di ricerca
Si occupa di letteratura scientifica, in particolare medica, della grecità antica, tardoantica e bizantina. Ha in corso i seguenti studi: 1. Aelius Aristide, Discours sacrés (Les Belles Lettres), in collaborazione con Laurent Pernot; 2. Galeno, Ars medica: due commenti inediti (editio princeps); 3. La medicina nei Padri della Chiesa; 4. Testi inediti iatrosofistici; 5. Giovanni Argiropulo e la medicina; 6. Ippocratismo e galenismo a Bisanzio.

Bibliografia

Per l’edizione dei Libri medicinali di Aezio Amideno. I.2. Il Codice Ath. Lavr. W 63 nel l. IX capp. 3-4, in Koinwniva II (1978), pp. 183-185.

Il concetto di paroimiva in Aristotele, in Rendiconti dell’Accademia di Archeologia, Lettere e Belle Arti di Napoli LIII (1978), pp. 235-248.

Il concetto di paroimiva: testimonianze antiche e tardoantiche, in Rendiconti dell’Accademia di Archeologia, Lettere e Belle Arti di Napoli LIV (1979), pp. 185-214.

Testi medici di uso strumentale, in Jahrbuch der Österreichischen Byzantinistik XXXII/3 (1982), pp. 33-43 (= XVI. Internationaler Byzantinistenkongress. Akten).

L’opera medica di Paolo di Nicea, in Studi Bizantini e Neogreci, Atti del IV Congresso Nazionale di Studi Bizantini (Lecce, aprile 1980), Galatina 1983, pp. 313-324.

Le concept de paroimiva / proverbium dans la haute et la basse antiquité, in Richesse du proverbe, a cura di Fr. Suard, Cl. Buridant, II, Lille 1984, pp. 83-94.

Per la fortuna degli erotici greci nella letteratura medica tardoantica, in Koinwniva VIII (1984), pp. 101-105.

La lingua dell’opera medica di Paolo di Nicea, in Koinwniva IX (1985), pp. 167-174.

Galeno e la concezione del medico, in Talarivsko. Studia Graeca Antonio Garzya sexagenario a discipulis oblata, Napoli 1987, pp. 147-163.

Galeno. De bonis malisque sucis (“Radici”, 8), Napoli 1987, pp. 143.

Notazioni mediche nella Vita Nili, in Atti del Congresso Internazionale su S. Nilo di Rossano (Rossano 28 settembre – 1° ottobre 1986), Rossano – Grottaferrata 1989, pp. 441-461.

La trasmissione della letteratura medica greca nell’Italia meridionale fra X e XV secolo, in Contributi alla cultura greca nell’Italia meridionale, (“Hellenica et Byzantina Neapolitana”, XIII), a cura di A. Garzya, Napoli 1989, pp. 133-255.

In Themistii orationes Index auctus (“Hellenica et Byzantina Neapolitana”, XI), Napoli 1983 -1989.

Un témoignage grec à propos des Dynamidia, in Le latin médical. La constitution d’un langage scientifique, Actes du IIIe Colloque International “Textes médicaux latins antiques” (Saint-Étienne, 11-13 septembre 1989), Saint-Étienne 1991, pp. 63-73.

Sulla concezione del medico pepaideumevno in Galeno e nel Tardoantico, in Férez, Galeno: Obra, Pensamiento e Influencia, Actos Coloquio Internacional (Madrid, 22-25 marzo 1988), a cura di J.A. López, Madrid 1991, pp. 133-151.

Per l’edizione dell’opera medica di Paolo di Nicea: il problema delle fonti, in Tradizione e ecdotica dei testi medici tardoantichi e bizantini, Atti del I Convegno Internazionale (Anacapri, 29-31 ottobre 1990), a cura di A. Garzya, Napoli 1992, pp. 119-146.

Cosma Indicopleusta, Topografia cristiana (V 66-115), Napoli 1992, pp. 176-200.

I papiri medici bizantini, in Memorie dell’Accademia delle Scienze di Torino XVII (1993), pp. 50.

La cultura medica a Ravenna nel VI sec. d.C., in Atti dell’Accademia Pontaniana XLIII (1994), pp. 279-308.

L’ejrwtapovkrisi nella letteratura medica, in Esegesi, Parafrasi, Compilazione in Età Tardoantica, Atti del III Convegno Nazionale dell’Associazione di Studi Tardoantichi (Pisa, 7-9 ottobre 1993), a cura di C. Moreschini, Napoli 1995, pp. 186-207.

Sur une ÆApoqerapeutikhv attribuée à Théophile, in Les Textes Médicaux Grecs: Tradition et ecdotique, Actes du IIe Colloque International (Paris-Sorbonne, 24-26 mars 1994), a cura di A. Garzya, J. Jouanna, Napoli 1996, pp. 191-205.

Paolo di Nicea, Manuale medico (testo edito per la prima volta, con introduzione, apparato critico, traduzione e note) (“Hellenica et Byzantina Neapolitana”, XVI), Napoli 1996, pp. 400.

Per la tradizione di Ippocrate a Bisanzio: l’Apotherapeutica di Teofilo, in Byzantina Mediolanensia, Atti del V Congresso Nazionale di Studi Bizantini (Milano, 19-22 ottobre 1994), a cura di F. Conca, Soveria Mannelli 1996, pp. 215-225.

Due citazioni di Ippocrate e Galeno nell’epist. 101 K.-D. di Michele Psello, in Filologia antica e moderna XI (1996), pp. 101-106.

Interrelazioni fra medicina greca e latina nella Tarda Antichità, in Le radici del nostro futuro, Atti del Convegno “Alla ricerca di un futuro possibile tra storia della medicina e bioetica” (Montepaone 28-30 settembre 1995), Bologna 1997, pp. 41-52.

Un opuscolo inedito di Michele Psello: Solutiones medicae, in Synodia. Studia humanitatis Antonio Garzya septuagenario ab amicis atque discipulis dicata, a cura di U. Criscuolo, R. Malsano, Napoli 1997, pp. 459-474.

Continuità e innovazione nella letteratura medica tardoantica e bizantina, in La mimesi tra antico e bizantino, Atti della IV Giornata di Studio dell’Associazione Italiana di Studi Bizantini (Milano 16-17 maggio 1996), a cura di F. Conca, R. Maisano, Napoli 1998, pp. 100-121.

La malattia mentale in Paolo di Nicea, in Cultura e promozione umana, Atti del II Convegno Internazionale (Troina, 29 ottobre – 1° novembre 1997), a cura di E. Dal Covolo, I. Giannetto, Troina 1998, pp. 419-428.

Interferenze occidentali nella medicina bizantina, in Rendiconti dell’Accademia di Archeologia Lettere e Belle Arti di Napoli LXVII (1997-98), pp. 289-307.

MP3 2398.1. Ricetta di lusipovnion (PHarris I 98 [inv.60b]). MP3 2407.1. Ricetta di xhrivon (PMich. inv. 488), in Corpus dei Papiri Greci di Medicina. Estratto Provvisorio, XXII Congresso Internazionale di Papirologia (Firenze, 23-29 agosto 1998), Firenze 1998, pp. 63-69.

La Syntomos paradosis di Teofilo, in I testi medici greci: tradizione e ecdotica, Atti del III Convegno Internazionale (Napoli, 15-18 ottobre 1997), a cura di A. Garzya, J. Jouanna, Napoli 1999, pp. 249-267.

Interferenze occidentali nella medicina bizantina, in Dalla medicina greca alla medicina salernitana: percorsi e tramiti, Atti del Convegno Internazionale (Raito – Salerno 25-27 giugno 1995), Salerno 1999, pp. 279-297.

Tracce della fortuna di terapie ippocratiche in età bizantina, in Aspetti della terapia nel Corpus hippocraticum, Atti del IXe Colloque International Hippocratique (Pisa, 25-29 settembre 1996), I. Garofalo, A. Lami, D. Manetti, A. Roselli, Firenze 1999, pp. 455-465.

Astrologia e medicina nella polemica fra Manuele I Comneno e Michele Glica, in Sileno XXV (1999), pp. 79-96.

Il dialogo nella letteratura bizantina, in XXe Congrès International des Études Byzantines (Paris, 19-25 août, 2001). Pré-Actes. I. Séances plénières, Paris 2001, pp. 35-37 (résumé).

La letteratura medica bizantina: tipologie di testi, in Lalies XXI (2001), pp. 113-130.

Michele Glica, Sul contrasto fra astronomia e astrologia (epist. 39 Eustr.), in Rendiconti dell’Accademia di Archeologia, Lettere e Belle Arti di Napoli LXXI (2002), pp. 173-189.

Una introduzione alle arti medico-grammaticale in un manoscritto medico, in Trasmissione e ecdotica dei testi medici greci, Atti del IV Congresso internazionale (Paris, 17-19 maggio 2001), Napoli 2003, pp. 219-232.

Fonti alessandrine del De natura hominis di Melezio, in Quaderni medievali LV (2003), pp. 25-44.

Pharmacology in Byzantium, in Material Culture and Well-Being in Byzantium (400-1453), Conference University of Cambridge (8-10 September 2001) (in corso di stampa).

Disiecta membra della scuola iatrosofistica alessandrina, in Galenismo e medicina tardoantica. Fonti greche, latine e arabe, Atti del Seminario internazionale (Certosa di Pontignano, 9-10 settembre 2002), a cura di I. Garofalo, A. Roselli, Napoli 2003, pp. 9-51.

Michele Glica, Sul contrasto fra astronomia e astrologia (epist. 39 Eustr.), in Siculorum Gymnasium LVII (2004), pp. 429-448 (= Atti del VI Congresso Nazionale di Studi Bizantini (Catania – Messina 2-5 ottobre 2000).

Un inedito trattatello De phlebotomia, in Testi medici su papiro, Seminario (Firenze, 3-4 giugno 2002), a cura di I. Andorlini, Firenze 2004, pp. 199-26.

Centri di trasmissione della letteratura medica in età tardoantica e bizantina, in Nel Mediterraneo medievale: la medicina, Atti della giornata di studio (Università di Salerno, 14 maggio 2004), a cura di A. Leone, G. Sangermano, Salerno 2005, pp. 23-44.

Medicina e teologia nel De natura hominis di Melezio, in Les Pères de l’Église face à la science médicale de leur temps, Actes du troisième colloque d’études patristiques (Paris, 9-11 septembre 2004), Paris 2005, pp. 29-48.

Lemmi: Antyllos, ejlefantivasi”, ejrwtapovkrisi”, leontivasi”, Paulos Nikaios, Schaukeln, Stimmübung, Theophilos Protospatharios per Antiken Medizin. Ein Lexikon hrsg. K.-H. Leven, München 2005, coll. 62-63; 249; 272; 565; 680-681; 771-772; 831-832; 852-853.

Leone medico, De natura hominum synopsis (introduzione, traduzione, commento), in Medici bizantini, a cura di A. Garzya, Torino 2006, pp. 785-859.

La medicina greca dello Stretto (Filippo Xeros ed Eufemio Siculo), in La cultura scientifica e tecnica nell’Italia meridionale Bizantina, Atti della VI Giornata di Studi Bizantini (Arcavacata di Rende, 8-9 febbraio 2000), Soveria Mannelli 2006, pp. 109-123.

(con F. Burgarella, a cura di), La cultura scientifica e tecnica nell’Italia meridionale Bizantina, Atti della VI Giornata di Studi Bizantini (Arcavacata di Rende, 8-9 febbraio 2000), Soveria Mannelli 2006, pp. 224.

Un inedito commento anonimo ad Ippocrate (aph. I 1), in Ecdotica e ricezione dei testi medici greci, Atti del V Colloquio Internazionale (Napoli, 1-2 ottobre 2004), a cura di V. Boudon-Millot, A. Garzya, J. Jouanna, A. Roselli, Napoli 2006, pp. 253-271.

Il dialogo nella letteratura tardoantica e bizantina, in Spirito e forma della letteratura bizantina, in Actes de la Séance plénière d’ouverture du XXe Congrès International des Études Byzantines (Paris 2001, 19-25 août), a cura di A. Garzya, Napoli 2006, pp. 21-45.

Testi ginecologici bizantini tra Oriente ed Occidente: 1. Metrodora ed il Dynameron di Nicola Mirepso; 2. Una testimonianza italo-greca sulle Quaestiones medicales salernitane, in La Scuola medica salernitana. Gli autori e i testi, Atti del Convegno Internazionale (Università di Salerno, 3-5 novembre 2004), a cura di D. Jacquart, A. Paravicini Bagliani, Firenze 2007, pp. 283-314.

Gregorio di Nissa (De hominis opificio, 30) e la fisiologia galenica del De usu partium, in La cultura scientifico-naturalistica nei Padri della Chiesa (I-V sec.), XXXV Incontro di studiosi dell’Antichità cristiana (Roma – Institutum Patristicum Augustinianum, 4-6 maggio 2006), Roma 2007, pp. 489-512.

Dihaireseis relative all’Ars medica di Galeno nel Neap. Orat. CF 2. 11 (olim XXII.1), in Galenos. Rivista di filologia dei testi medici antichi I (2007), pp. 149-161.

La podagra nella medicina antica, tardoantica e bizantina, in Teoria e prassi dell’alimentazione da Ippocrate a oggi, Giornata di studi (Bologna, 24 maggio 2006) (in corso di stampa).

Farmacopea tardoantica e bizantina: i testi, in Farmacopea antica e medievale, Incontro internazionale di studio (Salerno, 30 novembre-3 dicembre 2006) (in corso di stampa).

La redazione greca inedita d’una Quaestio salernitana, in La science médicale antique: nouveaux regards, Paris 2008, pp. 249-274.

Un inedito commento anonimo a Galeno (Ars medica), in L’ecdotique des textes médicaux grecs: reception et traduction, VIe Colloque International (Paris, 10-12 avril 2008) (in corso di stampa).