Fabrizio Conca

fabrizio.conca@unimi.it

Assistente ordinario presso la cattedra di Letteratura Greca dal 16 luglio 1974 al 21 dicembre 1982. Professore associato di Filologia Bizantina presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Milano dal 22 dicembre 1982 al 17 settembre 1987. Professore straordinario di Filologia Bizantina presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Salerno dal 18 settembre 1987 al 31 ottobre 1990. Professore ordinario di Storia Bizantina presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Milano dal 1. 11. 1990; attualmente insegna Letteratura Greca e Filologia Bizantina presso la stessa Facoltà. Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli studi di Milano dal 1 ottobre 1998 al 30 settembre 2004. Dal 1997 membro corrispondente dell’Accademia Pontaniana e dell’Accademia di Archeologia, Lettere e Belle Arti di Napoli. Dal 2000 membro corrispondente dell’Istituto Lombardo di Scienze e Lettere. Dal 2005 è Presidente della Consulta Universitaria del Greco (CUG).

Progetti di ricerca
Attualmente sta lavorando all’edizione commentata dell’Antologia Palatina per la serie dei Classici UTET; il vol. II (libri VIII-XI) è in corso di stampa; il vol. III (XII-XV e Appendix Planudea) è in preparazione.
Continuano le ricerche per uno studio complessivo della tecnica poetica degli Inni di Simeone il Nuovo Teologo.

Bibliografia selettiva

I papiri di Achille Tazio, in Rendiconti Istituto Lombardo 103 (1969), pp. 649-77.

Osservazioni intorno allo stile di Alcifrone, in Rivista di Filologia e di Istruzione Classica 102 (1974), pp. 418-31.

Aspetti tradizionali nella tecnica storiografica di Anna Comnena, in Acme 33 (1980), pp. 139-48.

(con E. De Carli, G. Zanetto), Lessico dei romanzieri greci. Saggio di lemmatizzazione, in Quaderni Urbinati di Cultura Classica n.s. 8 (1981), pp. 117-32.

Osservazioni sullo stile di Nilo Ancirano, in XVI. Internationaler Byzantinistenkongreß. Akten II/3, Wien 1982, pp. 217-25.

Il romanzo di Beltandro e Crisanza, a cura di F. C., Milano 1982.

Le Narrationes di Nilo e il romanzo greco, in Studi Bizantini e Neogreci, a cura di P.L. Leone, Galatina 1983, pp. 349-60.

Nilus Ancyranus, a cura di F. Conca, Leipzig 1983.

(con E. De Carli, G. Zanetto), Lessico dei romanzieri greci, vol. I, Milano 1983.

Bisanzio nella sua letteratura, a cura di U. Albini, E. V. Maltese, Milano 1984, pp. 11-6 (Malalas); pp. 131-56 (Agazia); pp. 406-14 (Zonara); pp. 526-47 (Cinnamo); pp. 786-99 (Giovanni Canano).

Per una nuova edizione critica del romanzo di Niceta Eugeniano. Collazione dei codici Vat.Urb.134 e Laur. Acquisti e Doni 341, in Graeco-latina Mediolanensia, a cura di I. Gualandri, Milano 1985, pp. 161-205.

Note sull’impiego del linguaggio poetico nelle Storie di Agazia, in Hestiasis. Studi offerti a S. Calderone, Messina 1986 [ma 1989], pp. 127-36.

Il romanzo di Niceta Eugeniano: modelli narrativi e stilistici, in Siculorum Gymnasium 39 (1986), pp. 115-26.

La narrazione nell’agiografia tardo greca, in Le trasformazioni della cultura nella tarda antichità, a cura di M. Mazza e C. Giuffrida, vol. II, Roma 1986, pp. 647-61.

(con E. De Carli, G. Zanetto), Lessico dei romanzieri greci, II, Hildesheim 1989.

Scribi e lettori dei romanzi tardo antichi e bizantini, in Metodologie della ricerca sulla tarda antichità, Atti del Primo Convegno dell’Associazione di Studi Tardoantichi, a cura di A. Garzya, Napoli, 1989, pp. 221-246.

Giuseppe e la moglie di Putifarre (Romano il Melode, contacio 44 MT), in Contributi di Filologia Greca, a cura di I. Gallo, Napoli 1990, pp. 143-58.

Niceta Eugenianus, De Drosillae et Chariclis amoribus, Amsterdam 1990.

Gli studi sull’epopea acritica di Agostino Pertusi: metodo e prospettive, in Rivista di Bizantinistica 1 (1991), pp. 29-43.

  1. Cantarella, Poeti bizantini, a cura di F. Conca, I-II, Milano 1992.

Il testo degli Anecdota di Procopio di Cesarea, in Problemi di ecdotica e esegesi di testi bizantini e grecomedievali, a cura di R. Romano, Napoli 1993, pp. 29-45.

La seconda crociata nella testimonianza di Giovanni Cinnamo, in Storia e tradizione culturale a Bisanzio fra XI e XII secolo, a cura di R. Maisano, Napoli 1993, pp. 97-117.

Il romanzo di Eustazio Macrembolita fra tardo antico e bizantino, in Syndesmos II. Miscellanea in onore di R. Anastasi, Catania 1994, pp. 89-107.

Il romanzo bizantino del XII secolo. Introduzione, revisione del testo, traduzione e note di Teodoro Prodromo, Niceta Eugeniano, Eustazio Macrembolita e Costantino Manasse, Torino 1994.

(con U. Criscuolo, R. Maisano), Bisanzio. Storia e civiltà, Milano 1994.

Fissità e reazioni emotive nei personaggi del romanzo bizantino, in La poesia bizantina, Atti della terza Giornata di studi bizantini sotto il patrocinio dell’Associazione Italiana di Studi Bizantini (Macerata, 11-12 maggio 1993), a cura di U. Criscuolo e R. Maisano, Napoli 1995, pp. 13-34.

Procopio di Cesarea, Storia segreta, Introduzione, revisione del testo e note a cura di F. Conca, traduzione di P. Cesaretti, Milano 1996.

In margine al Libro di Syntipas, in Synodia. Miscellanea in onore di A. Garzya, a cura di U. Criscuolo, Napoli 1997, pp. 165-179.

Anacreonte nel VII libro dell’Antologia Palatina, in Atti dell’Accademia Pontaniana n.s. 46 (1997), pp. 105-118.

Lingua e stile dell’Epistola ai Galati, in Ricordando Raffaele Cantarella. Miscellanea di studi, Milano 1999, pp. 109-120.

La Cronaca di Teofane Continuato: racconto, lingua e stile, V Giornata di Studio organizzata dall’AISB, Napoli 23-24 aprile 1998, Napoli 2000, pp. 249-272.

Gli epigrammi di Gregorio Nazianzeno, in KOINONIA 24 (2000), pp. 47-66.

L’inno 17 di Simeone il Nuovo Teologo, in Atti dell’Accademia Pontaniana 49 (2000), pp. 139-150.

La lingua e lo stile dei carmi satirici di Psello (Contro il Sabbaita; Contro il monaco Iacopo), in Eikasmos 12 (2001), pp. 187-196.

Il linguaggio classico nella poesia religiosa bizantina, in Rendiconti Istituto Lombardo 135 (2001), pp. 15-26.

Euripide a Bisanzio, in Atti del XV e XVI Congresso Internazionale di Studi sul Dramma Antico, Siracusa 1995 e 1997, a cura di C. Barone, Padova 2002, pp. 43-61.

Alla ricerca di un poeta, Il papiro di Posidippo un anno dopo. Convegno internazionale di studi, a cura di G. Bastianini, A. Casanova, Firenze 2003, pp. 21-31.

Stile e narrazione nella Storia Nuova di Zosimo, L’Antico e la sua eredità, Atti del Colloquio internazionale di studi in onore di Antonio Garzya (Napoli, 20-21 settembre 2002), a cura di U. Criscuolo, R. Maisano, Napoli 2004, pp. 153-166.

Bizantini e barbari nel Digenis Akritas, in Sauver Byzance de la barbarie du monde, Atti del Convegno internazionale di studi (Gargnano 14-17 maggio 2003), a cura di L. Nissim, S. Riva, Milano 2004, pp. 77-90.

Il libro di Syntipas, introduzione, traduzione e note a cura di F. Conca, Milano 2004.

Su alcuni epigrammi scoptici, in Rendiconti dell’Accademia di Archeologia lettere e Belle Arti 73 (2004-2005), pp. 323-334.

Antologia Palatina, I, a cura di F. Conca, G. Zanetto, traduzione di M. Marzi, Torino 2005.

Alcifrone, Filostrato e Aristeneto. Lettere d’amore, a cura di F. Conca, G. Zanetto, Milano 2005.

Zosimo, Storia nuova, nuova edizione a cura di F. Conca, Milano 2007.

Giuseppe e la moglie di Putifarre, tra imitatio e fabula, in Atti dell’Accademia Pontaniana, n.s. 55 (2006), pp. 261-274.

In margine alla Flagellazione di Piero della Francesca, in Parola del Passato 61 (2006), pp. 142-144.