Potenza, Francesca

francesca.potenza2@gmail.com

Laureatasi (2011) in Filologia, Letterature e Storia dell’Antichità (L.M.) presso l’Università di Roma Tre con una tesi in Filologia Bizantina, sotto la guida del prof. Francesco D’Aiuto, e addottoratasi (2016) in Storia (curriculum Agiografia: fonti e metodi per la storia del culto dei santi) presso l’Università di Roma Tor Vergata, con una tesi filologica sul dossier agiografico greco di s. Pantaleone (tutor: Francesco D’Aiuto), dal novembre 2015 ha un contratto di collaborazione presso il Dipartimento Manoscritti della Biblioteca Apostolica Vaticana, per un progetto di catalogazione della sezione greca (ca. 400 manoscritti) della biblioteca papale di Niccolò V. Dal 2012 al 2014 ha frequentato due corsi di lingua copta presso il Pontificio Istituto Orientale, e nel 2014 ha ottenuto il diploma della Scuola Vaticana di Biblioteconomia (a.a. 2013/2014). Ha frequentato la Scuola Vaticana di Paleografia greca (a.a. 2016/2017). Dal 2016 fa parte della Redazione di Νέα Ῥώμη, la Rivista di ricerche bizantinistiche dell’Università degli studi di Roma «Tor Vergata». Dal 2017 è cultore della materia in Filologia e Storia Bizantina presso l’Università degli studi di Roma «Tor Vergata».

Bibliografia

Un canone di Basilio Pegane dal Theotocarion mosquense del 1021/1022, in Rivista di Studi Bizantini e Neoellenici, n.s. 50 (2013), pp. 3-160.

Un nuovo canone di Basilio Pegane? Riflessioni su una possibile identità di autore, in Νέα Ῥώμη 12 (2015), pp. 51-113.

Un antico inno per la traslazione a Bari delle reliquie di s. Nicola, in Νέα Ῥώμη 14 (2017), pp. 185-273.

La passio greca di s. Pantaleone (BHG 1412z-1413h e Nov. Auct. BHG 1413a-1413eb): per una ricostruzione della storia del testo, in corso di stampa (negli Atti del IX Congresso dell’AISB tenutosi a Ravenna il 22-25 settembre 2015).