Luigi Tartaglia

tartaglia@unior.it

Laureatosi in Lettere il 9 luglio 1971 presso l’Università degli Studi di Napoli Federico II con una tesi in Letteratura Greca, ha in seguito perfezionato la sua formazione scientifica presso la scuola di bizantinistica del prof. Antonio Garzya. Dopo avere ricoperto la qualifica di contrattista (1975-1981) e di ricercatore confermato (1981-1987), ha insegnato, in qualità di professore universitario di ruolo di seconda fascia, Filologia Bizantina presso le Università degli Studi di Trieste (1987-1990) e della Calabria (1990-1994); dal 1994 a tutt’oggi ricopre l’insegnamento di Storia Bizantina e, per affidamento, quello di Paleografia Greca presso l’Università degli Studi di Napoli L’Orientale. È Consigliere Segretario Nazionale dell’Associazione di Studi Tardoantichi, Socio Ordinario dell’Istituto Siciliano di Studi Bizantini e Neoellenici “Bruno Lavagnini”, Socio Corrispondente dell’Accademia Pontaniana.

Progetti di ricerca
Edizione delle Epitomi Etiche di Teodoro II Duca Lascari.
Edizione della Cronaca di Giorgio Cedreno per il Corpus Fontium Historiae Byzantinae.

Bibliografia selettiva

Il Saggio su Plutarco di Teodoro Metochita, in Talariskos. Studia Graeca Antonio Garzya Sexagenario a discipulis oblata, Napoli 1987, pp. 339-362.

Nicea negli encomi di Teodoro II Lascari e di Teodoro Metochita, in Vichiana n.s. 17 (1988), pp. 174-190.

La clausola ritmica nella Vita Nili, Atti del Congresso Internazionale su S. Nilo di Rossano (28 settembre-1° ottobre 1986), Rossano-Grottaferrata 1989, pp. 559-565.

Teodoro II Duca Lascari, Encomio dell’imperatore Giovanni Duca, testo critico, introduzione, traduzione e note di L. Tartaglia, Napoli 1990.

Una apologia inedita di Teodoro II Duca Lascari, in Bollettino dei classici ser. 3, fasc. 12 (1991), pp. 69-82.

Cosma Indicopleusta, Topografia cristiana, Napoli 1992, pp. 93-131 (libro III a cura di L. Tartaglia).

Teodoro II Duca Lascari, Satira del pedagogo, testo edito per la prima volta a cura di L. Tartaglia, Napoli 1992.

Elementi di ideologia politica nelle Variae di Cassiodoro, in Filologia Antica e Moderna 5-6 (1994), pp. 59-69.

La testimonianza delle Storie di Eunapio, in Pagani e Cristiani da Giuliano l’Apostata al sacco di Roma, Atti del Convegno Internazionale di Studi (Rende, 12/13 novembre 1993), a cura di F.E. Consolino, Soveria Mannelli 1995, pp. 105-114.

Intorno alla traduzione latina di Aezio curata da Ianus Cornarius, in Atti del II Convegno Internazionale di Storia e ecdotica dei testi medici greci (Parigi 24-26 maggio 1994), Napoli 1996, pp. 427-438.

Per l’edizione del corpus delle opere retoriche di Teodoro II Duca Lascari: bilancio e prospettive, Byzantina Mediolanensia, Atti del V Congresso Nazionale di Studi Bizantini (Milano 19-22 ottobre 1994), a cura di F. Conca, Soveria Mannelli 1996, pp. 397-403.

Theodori II Ducae Lascaris, In dissimulatorem quendam, in Synodia. Studia humanitatis Antonio Garzya septuagenario ab amicis atque discipulis dicata, a cura di U. Criscuolo, R. Maisano, Napoli 1997, pp. 961-969.

Carmi di Giorgio di Pisidia, Torino 1998.

L’Etna in Giorgio di Pisidia, in Sicilia: mito e tradizione letteraria, Giornate di Studio in ricordo di Saro Contarino (Arcavacata 8-9 febbraio 1996), a cura di F.E. Consolino, N. Merola, Soveria Mannelli 1998, pp. 41-47.

Il lessico medico del codice Lond. Med. Soc. 60, in Atti del III Convegno Internazionale di Studi sui testi medici greci: tradizione e ecdotica (Napoli 15-18 ottobre 1997), Napoli 1999, pp. 547-557.

Theodorus II Ducas Lascaris, Opuscula rhetorica, München-Leipzig 2000.

Giorgio di Pisidia, Contra Severum vv. 112-23, in Kaniskin. Studi in onore di Giuseppe Spadaro, a cura di A. Di Benedetto Zimbone, F. Rizzo Nervo, Soveria Mannelli 2002, pp. 75-78.

Le Epitomai Ethikai di Teodoro II Duca Lascari (Saggio di edizione), in Studi sull’Oriente Cristiano 6,2 (2002), pp. 7-13.

Sugli epigrammi di Giorgio di Pisidia, in Rendiconti dell’Accademia di Archeologia, Lettere e Belle Arti di Napoli 71 (2002), pp. 209-218.

La forma letteraria della Vita Constantini di Eusebio di Cesarea, in Forme letterarie nella produzione latina di IV-V secolo. Con uno sguardo a Bisanzio, a cura di F.E. Consolino, Roma 2003, pp. 7-17.

Giorgio di Pisidia, In Bonum Patricium vv. 128-132 e 133-140, in Societas studiorum per Salvatore D’Elia, a cura di U. Criscuolo, Napoli 2004, pp. 193-197.

L’excursus zoologico dell’Esamerone di Giorgio di Pisidia, in Nea Rhome 2 (2005) (= Ampelokepion. Studi di amici e colleghi in onore di Vera von Falkenhausen), pp. 41-57.

Meccanismi di compilazione nella Cronaca di Giorgio Cedreno, in L’età dei Macedoni: forme della produzione letteraria ed artistica, a cura di F. Conca e G. Fiaccadori, Milano 2007 (Quaderni di Acme), pp. 239-255.

Una nuova testimonianza dell’epitafio di Abercio nel codice Venet. Marc. Gr. VII 12, in Studi sull’Europa Orientale. Omaggio a A. Bongo – G. Carageani – C. Nicas – A. Wilkon, a cura di I.C. Fortino e E. Çali, Napoli 2007, pp. 509-517.