Mario Re

remario@neomedia.it

Conseguimento del dottorato di ricerca in Filologia greca e latina nel settembre 1992. Assegnista di ricerca dal giugno 2005 presso Aglaia. Dipartimento di studi greci, latini, musicali, Università di Palermo.

Progetti di Ricerca
Edizione del Martirio greco inedito dei SS. Lucia e Geminiano; edizione delle redazioni greche inedite del Martirio di S. Vito.

Bibliografia

A proposito dello “Skylitzes” di Madrid, in La Memoria. Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Palermo 3 (1984) [ma 1987], pp. 329-341.

Nota su Nicola d’Oria, in Bollettino della Badia greca di Grottaferrata n.s. 43 (1989), pp. 53-60.

Un codice in stile rossanese: il Vat. Barber. gr. 522, in Bollettino della Badia greca di Grottaferrata n.s. 44 (1990), pp. 139-143.

Il copista, la datazione e la genesi del Messan. gr. 115 (Typicon di Messina), in Bollettino della Badia greca di Grottaerrata n.s. 44 (1990), pp. 145-156.

Un nuovo codice vergato da Lorenzo di Calamizzi: il Crypt. E. b. VI, in Schede medievali 20-21 (1991), pp. 154-158.

Note paleografiche su tre codici greci della Biblioteca Nacional di Madrid (Matritenses 4605, 4554+4570, 4848), in Rivista di Studi Bizantini e Neoellenici n.s. 28 (1991), pp. 133-148.

La mancata elezione di Isakios ad igumeno del monastero del S. Salvatore di Placa (da una nota inedita del Vat. gr. 974), in Bollettino della Badia greca di Grottaferrata n.s. 49-50 (1995-1996), pp. 97-116.

Precisazioni sulla datazione del Vat. gr. 1863, in Biblos 45 (1996), pp. 45-47

Il secondo concilio di Nicea e la controversia iconoclastica, in Vedere l’invisibile. Nicea e lo statuto dell’immagine, (Aesthetica, 47), a cura di L. Russo, Palermo 1997, pp. 171-183.

Il Barb. gr. 460 e la data di morte del vescovo di Bova Nicodemo, in Bollettino della Badia greca di Grottaferrata n.s. 47 (1993, in realtà 1997), pp. 261-269.

Dell’abate Clemente divenuto san Cremete, in Rivista di Studi Bizantini e Neoellenici n.s. 33 (1996), pp. 181-192.

Sul viaggio di Bartolomeo da Simeri a Costantinopoli, in Rivista di Studi Bizantini e Neoellenici n.s. 34 (1997), pp. 71-76.

La lite tra l’archimandrita Nifone IV e l’arcivescovo di Messina Raimondo Pizzolo (1344-1346), in Bollettino della Badia greca di Grottaferrata n.s. 52 (1998), pp. 141-152.

Il typikon del S. Salvatore de lingua phari come fonte per la storia della biblioteca del monastero, in Byzantino-Sicula III. Miscellanea di scritti in memoria di Bruno Lavagnini, Palermo 2000, pp. 249-278.

I manoscritti in stile di Reggio vent’anni dopo, in O italiotes ellenismos apo ton Z ston IB aiona, Athina 2001 (Ethniko Idryma Ereunon. Institouto Byzantinon Ereunon, Diethne Symposia, 8), pp. 99-124.

Ein Handschriftenfragment (saec. IX/X) im tipo Anastasio aus Sizilien, in Codices manuscripti 37/38 (ott. 2001), pp. 7-9 (Abschnitte 1-2; Abschinitt 3 von E. Gamillscheg).

La Vita di S. Zosimo vescovo di Siracusa: qualche osservazione, in Rivista di studi bizantini e neoellenici n.s. 37 (2000), pp. 29-42.

Il sinassario esteso per S. Zosimo vescovo di Siracusa. Edizione del testo e traduzione, in Rivista di studi bizantini e neoellenici n.s. 38 (2001), pp. 3-26.

Ancora sulle fonti letterarie della Vita Zosimi. Postilla ad un articolo recente, in Orpheus n.s. 23 (2002), pp. 105-109.

La notizia del Sinassario di Costantinopoli per S. Zosimo vescovo di Siracusa, in Atti del VI Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana di Studi Bizantini (= Siculorum Gymnasium n.s. 57  [2004]), pp. 749-758.

Copisti salentini in Calabria e Sicilia, in Rivista di studi bizantini e neoellenici n.s. 41 (2004), pp. 95-112.

Considerazioni sullo stile di Reggio, in Nea Rhome. Rivista di ricerche bizantinistiche 2 (2005) (Ampelokepion. Studi di amici e colleghi in onore di Vera von Falkenhausen, II), pp. 303-311.

La sottoscrizione del Vat. gr. 2294 (ff. 68-106): il copista Matteo sacerdote e la chiesa di S. Giorgio de Balatis (Palermo, 1260/1261). Con una nota sulla presenza greca nella Palermo del Duecento, in Rivista di studi bizantini e neoellenici n.s. 42 (2005), pp. 163-201.

Un manoscritto greco vergato a Palermo nel 1260/61 (Vat. gr. 2294, ff. 68-106), in Atti del Convegno Itinerari Basiliani (Messina, 24-25 marzo 2006), a cura di P. Radici Colace, A. Zumbo, Messina – Napoli 2006, pp. 113-120.

Postilla ad un articolo recente (sul perduto mosaico della chiesa palermitana di S. Giorgio de balatis), in Rivista di studi bizantini e neoellenici n.s. 43 (2006), pp. 165-175.

Il codice lentinese dei santi Alfio, Filadelfo e Cirino. Studio paleografico e filologico (Istituto Siciliano di Studi Bizantini e Neoellenici. Quaderni, 16), Palermo 2007.

Tre fogli in stile di Reggio presso l’Archivio di Stato di Palermo, in Archivio Storico per la Calabria e la Lucania 73 (2006), pp. 95-98.

I miracoli nella Vita di s. Luca da Demenna, in Atti del Convegno “Monachesimo basiliano nei Nebrodi” (Torrenova, 29 giungo 2006) (in corso di stampa).

Il “codice della Regina Costanza”: vicende di un manoscritto, in Giorgio di Antiochia: l’arte della politica in Sicilia tra Bisanzio e l’Islam (in corso di stampa).

Dall’Italia meridionale a Gerusalemme: monaci, santi, pellegrini, in Atti del Convegno Internazionale “Routes of Faith in the Medieval Mediterranean: History, Monuments, People, Pilgrimage Prospects” (Salonicco, 7-10 novembre 2007) (in corso di stampa),

(con C. Rognoni), Gestione della terra ed esercizio del potere in Valle Tuccio (fine secolo XII): due casi esemplari. Edizione, commento, dati prosopografici e analisi paleografica di ADM 1324, 1368 e 1333 in Jahrbuch der österreichischen Byzantinistik 58 (2008) (in corso di stampa).