Taddei Alessandro

alessandrotaddei@hotmail.it

Alessandro Taddei, Laureato in Storia dell’Arte Bizantina (2000) presso l’Università di Roma “La Sapienza”, ha conseguito il Dottorato di ricerca in Archeologia (Rapporti fra Oriente e Occidente) presso l’Università di Napoli “L’Orientale” (2004), e in Storia dell’Arte (Strumenti e metodi per la Storia dell’arte) presso l’Università di Roma “La Sapienza” (2012)
Nel 2006-2007 ha completato un Corso di perfezionamento (Borsa Clelia Laviosa) in archeologia protobizantina presso la Scuola Archeologica Italiana di Atene con una ricerca su: Le fortificazioni della Macedonia: geografia della militarizzazione e rapporti con il territorio (secoli III-IV d.C.).
Ha ricoperto incarichi di docente a contratto di Archeologia Bizantina e Storia dell’Arte Bizantina presso le università di Roma “La Sapienza”, Urbino “Carlo Bo” e Bologna (sede di Ravenna). È stato inoltre assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo”.
È socio dell’Istituto per l’Oriente C.A. Nallino di Roma.
È Assistant Editor della rivista annuale Eurasian Studies, pubblicata dall’Istituto per l’Oriente C.A. Nallino, Roma e dalla Martin-Luther-Universität Halle-Wittenberg (Germania).

Progetti di ricerca

Ha in corso ricerche su:

  1. La decorazione musiva delle due fasi giustinianee (532-537 e 558-563) della Santa Sofia di Costantinopoli e l’apporto del dibattito dottrinale del VI secolo sui programmi artistici.
  2. Questioni varie di topografia costantinopolitana in epoca protobizantina: il ruolo dei suburbi (proasteia).
  3. Aspetti peculiari dell’architettura “provinciale” della Grecia settentrionale tra i secoli VIII e X, quale riflesso di una koine artistica in area sub-danubiana.

Bibliografia

La chiesa della Panaghia Acheiropoietos a Tessalonica. Considerazioni sulla dedicazione dell’edificio e sulla sua trasformazione in moschea (1430), in Europa e Islam tra i secoli XIV e XVI / Europe and Islam between 14th and 16th Centuries, a cura di M. Bernardini, C. Borrelli, A. Cerbo e E. Sanchez Garcia (Serie Matteo Ripa, XVIII, Napoli IUO), Napoli 2002, pp. 561-579.

La decorazione dell’intradosso dell’arco trionfale della basilica di S. Lorenzo f.l.m., in Ecclesiae Urbis. Atti del Congresso internazionale di studi sulle chiese di Roma (IV-X secolo). Roma, 4-10 settembre 2000, a cura di F. Guidobaldi e A. Guiglia Guidobaldi, Città del Vaticano 2002 (Studi di antichità cristiana, 59), vol. III, pp. 1763-1788.

Decorazioni ‘a squame’ con piuma di pavone in alcuni mosaici parietali di Tessalonica, in Studi in onore di Umberto Scerrato per il suo settantacinquesimo compleanno, a cura di M.V. Fontana e B. Genito, Napoli 2003 (Istituto Universitario Orientale, Dipartimento di Studi Asiatici: Series minor, 65), vol. II, pp. 805-816.

I monumenti protobizantini dell’acropoli di Amphipolis, in Annuario della Scuola Archeologica di Atene e delle Missioni Italiane in Oriente 86 [serie III/8] (2008), pp. 253-310.

Le porte bizantine in Grecia, in Le porte del Paradiso. Arte e tecnologia bizantina tra Italia e Mediterraneo XI-XII secolo, Atti del Convegno internazionale, Roma 6-7 dicembre 2006, a cura di A. Iacobini, Roma 2009 (Milion: studi e ricerche d’arte bizantina, 7), pp. 523-564.

Eclettismo e sintesi nella decorazione musiva dell’Acheiropoietos di Tessalonica, in Rivista on line di Storia dell’Arte 12 (2009) (Dipartimento di Storia dell’Arte – “Sapienza” Università di Roma), pp. 33-52.

La Colonna di Arcadio a Costantinopoli. Profilo storico di un monumento attraverso le fonti documentarie dalle origini all’età moderna, in Nea Rhome 6 (2009), pp. 37-103.

Monuments and Epigraphic Evidence from the City and Suburbs, in C. Barsanti, A. Guiglia, The Sculptures of the Ayasofya Müzesi in Istanbul. A Short Guide, Istanbul 2010, pp. 35-48.

I mosaici della chiesa della Panagia Acheiropoietos di Tessalonica in due acquerelli inediti di Walter Sykes George, in “Alle gentili arti ammaestra” – Studi in onore di Alkistis Proiou, a cura di A. Armati, M. Cerasoli, C. Luciani, Roma 2010 (Testi e Studi Bizantino-Neoellenici, 18), pp. 59-95.

The conversion of Byzantine buildings in early Ottoman Thessaloniki: the Prodromos monastery and the Acheiropoietos church, in Études en l’honneur de Jean-Louis Bacqué-Grammont, textes réunis par M. Bernardini et A. Taddei [Eurasian Studies 8 (2010)], pp. 201-214.

Remarks on the Decorative Wall-Mosaics of Saint Eirene at Constantinople, in 11th International Colloquium on Ancient Mosaics, October 16th-20th, 2009, Bursa, Turkey, ed by M. Şahin, Istanbul 2011, pp. 883-896.

Remarks on some architectural problems of the middle Byzantine period: The spreading of the triconch plan buildings in northern Greece (9th-11th centuries), in: Proceedings of the 22nd International Congress of Byzantine Studies. Sofia (Bulgaria), 22nd-27th August 2011, Abstracts of Free Communications, vol. III, p. 120.

Il mosaico aniconico parietale da Tessalonica a Costantinopoli, in La Sapienza bizantina. Un secolo di ricerche sulla civiltà di Bisanzio all’Università di Roma, Giornata di Studi, Roma 10 ottobre 2008, a cura di A. Acconcia Longo, G. Cavallo, A. Guiglia, A. Iacobini, Roma 2012 (Milion: studi e ricerche d’arte bizantina, 8), pp. 153-182.

La decorazione musiva aniconica della Santa Sofia di Costantinopoli da Giustiniano all’età mediobizantina. Alcune osservazioni, in Vie per Bisanzio, VII Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana di Studi Bizantini, Venezia 25-28 novembre 2009, a cura di Antonio Rigo, Andrea Babuin e Michele Trizio, Bari 2013, pp. 375-384.

Santa Sofia di Costantinopoli. I mosaici aniconici del VI secolo nelle gallerie, in Atti del XV Congresso Internazionale di Archeologia Cristiana (Toledo 8-12.9 2008) – Episcopus, civitas territorium, a cura di S. Cresci, J. Lopez Quiroga, O. Brandt, C. Pappalardo, Città del Vaticano 2013 (Studi di Antichità Cristiane 65), II, pp. 1501-1520.

Some topographical remarks on Pope Constantine’s journey to Constantinople AD 710, in Eurasian Studies 11 (2013), pp. 53-78.

La morte di Tiberio II, l’incoronazione di Maurizio (582) e il Kampos di Costantinopoli tra fonti, topografia e resti monumentali, in Nea Rhome 10 (2013), pp. 23-36.

Notes on the so-called ‘Palace of Ioukoundianai’ at Hebdomon (Constantinople), in Hortus Artium Medievalium, 20/1 (2014) [20th Colloquium of the International Research Center for Late Antiquity and Middle Ages (Poreć, Croatia)], p. 77-84.

A Journey of Men and Names. Constantinople’s Kosmidion and its Italian Replicas, in Convivium. Seminarium Kondakovianum Series Nova I/1 (2014), pp. 20-30.

L’impresa musiva giustinianea nella Santa Sofia di Costantinopoli. Una lettura orientale, in Un medioevo in lungo e in largo. Da Bisanzio all’Occidente (VI-XVI secolo). Studi in onore di Valentino Pace, a cura di V. Camelliti e A. Trivellone, Bologna 2014, pp. 9-19.